Statistiche Web
SEI IN > VIVERE RIMINI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Al via l’intervento di RFI per migliorare l’accessibilità del sottopasso di viale Principe Amedeo

1' di lettura
6

Hanno preso il via i lavori di Rete Ferroviaria Italiana per migliorare l’accessibilità pedonale e ciclabile del sottopasso Grattacielo, in viale Principe Amedeo a Rimini.

Dopo la chiusura al traffico di un piccolo tratto di via Monfalcone, dall'intersezione con via Rodi/viale Principe Amedeo a via Calalzo, con assegnazione al cantiere delle aree nel tratto di strada chiuso, da questa settimana viene inibito l’utilizzo del marciapiede e di parte della corsia stradale di viale Rodi, che verrà ristretta in direzione mare, ma che resterà percorribile in entrambe le direzioni. Per la chiusura è stata posizionata una segnaletica dedicata e demolita una porzione di spartitraffico centrale e spostata, con un arretramento di circa trenta metri, la fermata dell’autobus su viale Rodi.

Completate le attività propedeutiche (cantierizzazione, taglio vegetazione, bonifica ordigni bellici…) a partire dalla seconda metà di marzo partiranno i lavori veri e propri lato mare, con chiusura parziale del sottopasso (verrà indicativamente dimezzata la larghezza del tunnel, ma le persone potranno continuare a passare in entrambe le direzioni). Dalla metà alla fine di aprile la chiusura sarà totale per consentire la realizzazione di opere provvisionali interferenti. Dalla fine di aprile il sottopasso riaprirà al transito e i lavori di RFI proseguiranno senza necessità di chiusura per la stagione estiva. Dopo la stagione estiva i lavori si sposteranno sul lato monte, per concludersi entro l’avvio della stagione estiva 2025.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2024 alle 09:20 sul giornale del 17 febbraio 2024 - 6 letture






qrcode