Statistiche Web
SEI IN > VIVERE RIMINI > CRONACA
articolo

Furto in pizzeria, arrestati due uomini

1' di lettura
22

Nella nottata tra sabato e domenica, personale della Polizia di Stato di Rimini ha tratto in arresto due cittadini stranieri per il reato di furto aggravato in concorso.

Nello specifico, alle ore 03:00 circa, una volante della Polizia di Stato è intervenuta in zona via Pascoli angolo via Praga, poiché, nel corso del normale servizio di pattugliamento del territorio, gli agenti erano stati avvicinati dal titolare di una pizzeria di una zona poco distante, il quale riferiva di aver appena ricevuto sul proprio telefono cellulare una segnalazione di allarme intrusione dal sistema collegato alla propria attività commerciale.

I poliziotti appuravano che la porta d’ingresso del locale era stata forzata ed il registratore di cassa aperto con l’ammanco di alcune monete.

Prontamente visionate le telecamere dell’esercizio commerciale, i poliziotti riconoscevano dalle immagini due soggetti che avevano identificato pochi minuti prima in un’area limitrofa.

Gli agenti si ponevano quindi alla ricerca dei due uomini e li rintracciavano poco dopo nei pressi di viale Regina Margherita.

I due individui sottoposti a perquisizione, venivano ritrovati con le tasche dei pantaloni piene di monetine, presumibilmente asportate, poco prima, dalla pizzeria.

Nel contempo uno di loro veniva trovato in possesso di due involucri contenenti gr. 11.40 di sostanza stupefacente di tipo hashish, per il quale veniva successivamente deferito amministrativamente ai sensi dell’art. 75 d.p.r. 309/90.

In considerazione dei fatti accaduti, si procedeva all’arresto dei due soggetti, in attesa del Giudizio Direttissimo che si terrà in mattinata odierna.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Rimini.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereRimini oppure aggiungere il numero 376.0317899 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivererimini o cliccare su t.me/vivererimini.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivererimini/ e Twitter: https://twitter.com/Vivererimini


Questo è un articolo pubblicato il 06-02-2024 alle 08:45 sul giornale del 07 febbraio 2024 - 22 letture






qrcode