Statistiche Web
SEI IN > VIVERE RIMINI > ATTUALITA'
articolo

Maltempo: chiusi i sottopassi, interdetti gli accessi al Parco Marecchia e parco Ausa. Sorvegliati speciali torrenti e Marecchia

2' di lettura
80

Allerta maltempo sulla città di Rimini a causa delle forti piogge delle ultime ore. Il comune monitora la situazione.

Protezione civile, polizia locale, tecnici del Comune e di Anthea sono operativi da ieri per far fronte all’emergenza meteo in seguito all’allerta rossa diramata dalla Protezione civile regionale per criticità idraulica e idrogeologica. La struttura comunale della protezione civile ha attivato sin da ieri sera il presidio territoriale per seguire le condizioni delle strade, i livelli idrometrici dei corsi d’acqua e la situazione in generale dell’intero territorio con due squadre presenti nella centrale radio e 3 squadre di volontari per i controlli sul territorio. Dal pomeriggio di ieri anche la polizia locale ha attivato la centrale operativa e due pattuglie di vigili. Il Coc comunale è attivo da questa mattina per le azioni di monitoraggio del territorio e per disporre gli interventi necessari e le prime chiusure preventive.

Gli interventi: chiusi i sottopassi più critici, accessi interdetti al Parco Ausa e Marecchia

Le principali criticità si sono registrate nella zona di Viserba e in particolare questa mattina a scopo precauzionale è stato chiuso il sottopasso di via Genghini-Curiel al traffico veicolare e pedonale.

Chiusi anche i sottopassi di via Cavalieri di Vittorio Veneto, via Martinelli a Miramare, via Longiano, Via Firenze e via Quinto Miglio (Santa Giustina).

Nella mattinata è stata predisposta la chiusura di tutti gli accessi al parco Ausa e parco Marecchia, incluso l’accesso del Ponte di legno degli Scout.

Infine, si segnala la caduta di un albero al Parco Cava (Via Abruzzo) e una in Via Santa Cristina, dove sono intervenute le squadre di Anthea.

Tutti gli interventi sono stati gestiti, oltre che dagli agenti di Polizia Locale, dai volontari iscritti al gruppo comunale di Protezione civile e alle associazioni convenzionate.

Torrenti e corsi d’acqua

Sotto osservazione il torrente Mavone esondato nella parte alta in via Consorziale, strada che è stata transennata dalle squadre della Protezione Civile. Da ieri è stata chiusa inoltre via della Zingarina a causa della tracimazione del torrente Ausa. Sotto osservazione anche il fiume Marano, nel tratto che attraversa il Comune di Rimini.

Per quanto riguarda l’emergenza idrometrica del fiume Marecchia è stata superata ‘soglia 2’ (codice colore arancione) registrato dai sensori della stazione Arpae posta sul ponte all’altezza della SS16.

In piazzale Kennedy dalle 3 alle 9 di questa mattina è stata attivata l’idrovora che ha consentito di tenere controllati i livelli dell’Ausa.

Da lunedì notte a questa mattina alle ore 11 sul territorio comunale sono precipitati circa 40 millimetri di pioggia, mentre da questa mattina si sono registrate raffiche di vento, che hanno raggiunto picchi fino a 70 km/h.

Tutte le informazioni nel portale della Regione Emilia Romagna a questo indirizzo: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Rimini.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereRimini oppure aggiungere il numero 376.0317899 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivererimini o cliccare su t.me/vivererimini.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivererimini/ e Twitter: https://twitter.com/Vivererimini


Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2023 alle 12:33 sul giornale del 17 maggio 2023 - 80 letture






qrcode