Statistiche Web

Al congresso Cgil ‘Bella ciao’, peluches e striscioni su Cutro in attesa di Meloni

1' di lettura 17/03/2023 - RIMINI - Il giorno dopo la tavola rotonda tra i leader di centrosinistra, il congresso della Cgil aspetta la premier Giorgia Meloni, il cui 'storico' intervento dal palco di Rimini è previsto per le 12.

Al Palacongressi tutto è pronto: forze dell'ordine presidiano la sede dell'assise, il servizio d'ordine interno, che è stato rinforzato per l'occasione, è particolarmente attento nei controlli all'ingresso, vietato portare valigie dove si svolgono i lavori.

SI PREPARA LA CONTESTAZIONE A MELONI Intanto un gruppo di delegati prepara la contestazione alla premier con striscioni, peluches e intonando 'Bella ciao'. Gli slogan recitano: 'Cutro strage di Stato', 'Meloni non in nostro nome', e tanti peluches a ricordare la strage di Cutro. Proprio ieri, la presidente del Consiglio ha ricevuto una delegazione di superstiti e familiari delle vittime del naufragio sulla costa calabrese. La delegata della minoranza interna Eliana Como ha annunciato il progetto di contestare Meloni, lasciando la sala quando prenderà la parola. https://vimeo.com/808980673






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 17-03-2023 alle 11:32 sul giornale del 18 marzo 2023 - 4 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dX1P





logoEV
qrcode