Statistiche Web
SEI IN > VIVERE RIMINI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sabato convegno: i tumori femminili dalla diagnosi alla terapia: il ruolo cruciale dell’anatomia patologica

2' di lettura
42

Rotary Rimini Riviera e Associazione Crisalide organizzano sabato 11 marzo, dalle 9.30 al Palazzo del Turismo di Rimini in P.le Fellini, un convegno pubblico dedicato alla salute, rivolto in particolare alla popolazione femminile e alla prevenzione dei tumori femminili.

Il punto di partenza è una situazione di difficoltà sulla quale è necessario intervenire e della quale i due sodalizi hanno voluto assumere un ruolo per la soluzione: nel 2022 il reparto di Anatomia Patologica dell'Ospedale di Rimini ha eseguito oltre 50.000 esami e diagnosi di campioni per 43.136 pazienti, con una dotazione di microscopi ormai obsoleta e insufficiente.

Per rispondere a questi bisogni e sollecitare l'attenzione di aziende, finanziatori privati e cittadini, è stato quindi messo a punto un convegno divulgativo rivolto al pubblico femminile, ma non solo, dal titolo” I tumori femminili dalla diagnosi alla terapia: il ruolo cruciale dell’Anatomia Patologica".

Come emerge dall’analisi del documento AIRTUM ‘I numeri del cancro in Italia. 2022’, a seguito di decenni caratterizzati da notevoli progressi, la pandemia ha determinato una battuta d’arresto nella lotta al cancro, causando in Italia, nel complesso, un forte rallentamento delle attività diagnostiche in campo oncologico, con conseguente incremento delle forme avanzate della malattia. È stima condivisa in ambito medico scientifico che il 40% dei casi e il 50% delle morti oncologiche possono essere evitati intervenendo su fattori di rischio prevenibili, soprattutto sugli stili di vita e lavorando sull’attuazione dei programmi di screening oncologici.

Col patrocinio del Comune di Rimini, parteciperanno stimate professioniste sanitarie che si occupano sul territorio riminese di questo tema e l’appuntamento rientra fra gli eventi del calendario di marzo “Rete Donna”.

Associata al convegno, è in corso una raccolta fondi per rispondere all'esigenza riscontrata dal reparto di Anatomia Patologica e ricevere due microscopi ottici e strumentazione accessoria, dal costo di circa 13mila euro, al fine di consentire l'aggiornamento delle strumentazioni in dotazione ad AUSL Romagna per l'osservazione microscopica di tessuti e cellule, indispensabile per la diagnostica isto-cito-patologica.

Un’altra occasione per contribuire è quella di partecipare al Torneo di Burraco Solidale che si terrà domenica 12 marzo alle ore 15.00 al Casino Civico di Rimini.

“La diagnosi anatomo-patologica è fondamentale nel percorso di cura chirurgico/terapeutico – spiega la Dr.ssa Livia Bernardi – oltre a fornire indicatori e parametri prognostici utili all’oncologo per stabilire terapie oncologiche mirate; per mantenere un elevato standard di qualità è necessario rinnovare anche le strumentazioni e su questa esigenza abbiamo incontrato l’attenzione di Rotary Rimini Riviera e Associazione Crisalide che è impegnata sul nostro territorio a sostegno delle donne operate di carcinoma mammario”.

Il convegno è organizzato dall’equipe di Anatomia Patologica dell’Ospedale Infermi di Rimini.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2023 alle 11:15 sul giornale del 10 marzo 2023 - 42 letture






qrcode