Statistiche Web

Valorizzazione e riqualificazione urbana a San Lorenzo in Correggiano, San Salvatore e San Vito

3' di lettura 09/06/2021 - Parte con l’acquisizione dei terreni - approvata con delibera di consiglio comunale – il progetto integrato di valorizzazione e riqualificazione urbana nel forese. Ad accomunare i diversi interventi la volontà di ampliare spazi di fruizione pubblica, culturale e di servizio per la comunità locale.

Per questo il Comune di Rimini ha approvato, grazie ad un investimento di 80 mila euro, l’acquisizione delle aree necessarie per la realizzazione dei diversi progetti.

Ampliamento cimitero San Lorenzo in Correggiano
Il Progetto generale di ampliamento del Cimitero di San lorenzo in Correggiano prevede l’acquisizione di una porzione di terreno di proprietà privata, grazie alla quale sarà possibile anche la realizzazione di un parcheggio ed una rampa di collegamento tra la struttura esistente e il nuovo intervento. Si tratta dell’acquisizione di circa 3.800 metri quadri. A completamento, verrà realizzato un marciapiede in via San Lorenzo in Corregiano, finalizzato alla messa in sicurezza dei pedoni che, dalla vicina Gaiofana, si recano al cimitero, oltre al ripristino delle fermate autobus ai margini della strada.


Riqualificazione e valorizzazione dell'area archeologica del ponte di San Vito
Valorizzare l’area archeologica del ponte di San Vito attraverso la riscoperta del suo ruolo storico e dei legami con gli elementi territoriali che lo circondano, sviluppandone la fruizione attraverso un insieme di interventi. Tra questi la realizzazione di un percorso ad anello in grado di unire le rovine del ponte, l’antico tracciato della via Emilia e il fiume Uso. Una nuova pavimentazione valorizzerà l’antico tacciato della via Emilia, che dal sagrato della Chiesa dei santi Vito e Modesto condurrà all’area del ponte, con un sistema di illuminazione che ne consentirà la fruizione anche notturna.


Riqualificazione dell'area antistante la Pieve di San Salvatore
Rendere nuovamente visibile la Pieve storica e ricostruire il rapporto con lo spazio antistante, liberato da tutti gli elementi di impatto visuale (quali siepi, pali, cassonetti, recinzioni e auto in sosta). Verrà creata inoltre un'ampia area che coinvolgerà, oltre al parcheggio attuale antistante la chiesa, anche parte dei due piazzali limitrofi di proprietà privata.


Pista ciclabile via Coriano, allargamento di un breve tratto in area privata
La "realizzazione della pista ciclabile in via Coriano fino al Villaggio San Martino" rientra nel progetto più ampio "Sicuri in bici e collegati alla città", all’interno del Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa scuola e casa lavoro, co-finanziato dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

“Al valore sociale e culturale – spiega Jamil Sadegholvaad, assessore ai lavori pubblici del Comune di Rimini - si unisce quello pratico, visto che andremo a migliorare la fruibilità di luoghi importanti per le comunità - come il cimitero - e la sicurezza dei collegamenti con il resto del territorio. L’acquisizione dei terreni rappresenta un ulteriore, importante passo, per sviluppare quei servizi in grado di riqualificare, migliorare e potenziare la socialità di queste importanti zone della città”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-06-2021 alle 09:59 sul giornale del 10 giugno 2021 - 123 letture

In questo articolo si parla di attualità, rimini, Comune di Rimini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6qO