Statistiche Web
SEI IN > VIVERE RIMINI > CRONACA
articolo

Diciottenne albanese arrestato per tentata rapina

1' di lettura
645

I militari della Stazione dei Carabinieri di Rimini Miramare hanno arrestato E.N., nato in Albania nel 1993 e domiciliato ad Apricena (FG), celibe, nullafacente, perchè responsabile di tentata rapina.

Alle ore 18,30 di domenica il giovane, armato di una pistola giocattolo priva del tappo rosso e col volto travisato da passamontagna, ha fatto irruzione nel minimarket di via Pascoli con l'intento di compiere una rapina. L'albanese è stato però sorpreso dall’inattesa reazione del proprietario dell’esercizio, L.M., 48enne residente a Santarcangelo di Romagna, che è riuscito a trattenerlo fino all’arrivo dei Carabinieri.

Le successive verifiche hanno permesso di trovare, vicino al sottopasso ferroviario, un giubbotto scuro con i documenti di identità del ragazzo. L’arma giocattolo ed il passamontagna sono stati sequestrati. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato invece trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo, a conclusione del quale il Tribunale ne ha disposto la custodia cautelare in carcere.





Questo è un articolo pubblicato il 27-02-2012 alle 21:09 sul giornale del 28 febbraio 2012 - 645 letture