Statistiche Web

Turista guarda l’alba, lui arriva e la rapina: arrestato

1' di lettura 13/09/2020 - Nella giornata di venerdì la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino straniero responsabile di rapina; nello specifico, alle ore 08:20 di venerdì al 112 NUE è arrivata la segnalazione di una animata lite in strada in Piazzale Gondar.

La prima volante è giunta sul posto in pochissimi minuti, visto che al momento della ricezione della chiamata via radio l’equipaggio si trovava nella vicina via Chiabrera.

All’arrivo, i poliziotti hanno preso contatti con il richiedente l’intervento e con la vittima della rapina, una turista 29enne di Bergamo.

Gli operatori, dal colloquio con la giovane hanno appreso che alle ore 08:15 circa, mentre la turista si trovava su una panchina di Piazzale Gondar, per guadare l’alba, un 42enne senegalese le offriva l’acquisto di una dose di cocaina.

La 29enne bergamasca, non avendo mai fatto uso di sostanze stupefacenti, rifiutava l’offerta ma il soggetto straniero iniziava ad insistere fino a quando con un gesto repentino strappava dal reggiseno della ragazza delle banconote che la giovane aveva li riposte e che si intravedevano, per un totale di 30 euro.

Nonostante la turista abbia tentato di riprendere il proprio denaro chiedendo a viva voce la restituzione, il soggetto straniero non si è fatto scrupoli nel colpirla con alcuni spintoni alle braccia ed al petto per poi darsi a precipitosa fuga in direzione Viale Regina Margherita.






Questo è un articolo pubblicato il 13-09-2020 alle 23:05 sul giornale del 14 settembre 2020 - 124 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvSr