Statistiche Web

Al via lavori di restyling estivo degli edifici pubblici. 150 mila euro per scuole, centri sociali e impianti sportivi

1' di lettura 28/07/2020 - Partiranno la prossima settimana una serie di interventi di adeguamento e restyling estivo nelle scuole scuole e in alcuni edifici pubblici del Comune di Rimini. Lavori che, complessivamente, vedranno l’inventimento da parte del Comune di Rimini di 150 mila euro.

Per quanto riguarda le scuole saranno realizzate diverse tipologie di opere. Due le scuole coinvolte in maniera più importante. La prima è la scuola primaria De Amicis di via Francesco Crispi, in cui si realizzerà una nuova copertura in erba sintetica degli spazi esterni e del giardino. Attività che si colloca non solo nel versante della qualificazione estetica dell’edificio, ma anche in quello funzionale, permettendo un diverso e più ampio utilizzo degli spazi esterni, anche a livello didattico.

La seconda è la scuola primaria Lambruschini, all’Ina casa, in cui si realizzeranno tre aule in cui poter accogliere, in via temporanea, le sezioni della materna della scuola Ferrari, attualmente interessata da un intervento di rinnovamento strutturale e funzionale. Sempre all’Ina Casa sarà realizzato un'altra importante opera di riqualificazione, con la nuova recinzione dell’impianto sportivo.

Gli interventi saranno completati infine dalla ristrutturazione della faccia del centro sociale Tittuccio di Corpolò dove, come noto, è previsto anche un completo restyling della piazzetta e del tessuto urbano.

“Interventi mirati – spiega l’Amministrazione comunale – per migliorare la funzionalità e la qualità estetica di scuole e spazi pubblici. Le scuole in particolare sono oggetti di piccoli e grandi lavori di miglioria e restyling, approfittando della pausa didattica estiva. Più in generale, non si tratta di interventi una tantum, ma di lavori tesi a migliorare la funzionalità più generale degli spazi e dei quartieri in cui sono realizzati”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2020 alle 10:55 sul giornale del 29 luglio 2020 - 183 letture

In questo articolo si parla di attualità, rimini, Comune di Rimini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/brNj