Statistiche Web

Aggredisce la ex e le ruba la borsa: arrestato per rapina 38enne irregolare

1' di lettura 24/06/2020 - Nelle prime ore di lunedì 22 giugno, una giovane donna, esasperata dall’ ennesimo comportamento minaccioso dell’ex compagno, ha sporto denuncia nei suoi confronti.

L’uomo, R.S., è un trentottenne marocchino, attualmente irregolare sul territorio nazionale, il quale già in passato, durante la loro relazione, durata quattro anni, aveva spesso adottato comportamenti violenti nei confronti della donna. La donna, recatasi a Rimini per trascorrere una giornata al mare con suo figlio, notava in lontananza il suo ex compagno e, preoccupata per le possibili ripercussioni, chiedeva aiuto alla Polizia, che interveniva una prima volta tranquillizzandola.

Da lì a poco, però, il giovane marocchino, tornando sui suoi passi, si è avvicinato alla ex-compagna, afferrandole violentemente la borsa e strattonandola al punto da cagionarle lesioni ad un braccio. Contattata nuovamente la Polizia, in maniera tempestiva, un equipaggio delle Volanti della Questura di Rimini individuava e fermava il trentottenne, all’altezza del bagno 48 di Rimini, recuperando la borsa appartenente alla ragazza ed arrestando il soggetto.

All’esito del procedimento per direttissima, tenutosi oggi per via telematica nei locali della stessa Questura di Rimini, lo straniero veniva associato presso la casa Circondariale di Rimini in regime di custodia cautelare.






Questo è un articolo pubblicato il 24-06-2020 alle 16:26 sul giornale del 25 giugno 2020 - 184 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/boMG