Statistiche Web

"Opere allo scoperto" , terzo appuntamento

1' di lettura 18/06/2020 - Giunge al suo terzo appuntamento la rassegna "Opere allo scoperto" che attraversa l'estate portando in evidenza sia i “gioielli”, sia opere meno note del patrimonio museale.

Vasi attici dalla collezione des Vergers è il titolo dell'incontro che Francesca Minak condurrà venerdì 19 giugno alle ore 18, nella piacevole ambientazione del giardino del Lapidario.
Nel Museo della Città il visitatore è accolto dal patrimonio storico, archeologico e artistico che racconta la città e il territorio a partire dai suoi più antichi albori attraverso reperti scoperti a Rimini e opere d'arte realizzate nella città o per la città.

Molto è esposto, ma molto altro è consevato nei depositi. Oggetti straordinari che meritano di essere portati allo scoperto sono i magnifici vasi attici della collezione des Vergers, studiati ed esposti in mostre temporanee in passato, non fanno parte del percorso museale, non provenendo dal terrotorio riminese. Il nostro incontro proporrà un tuffo nell'ottocentesco gusto per il collezionismo e un'immersione più profonda nell'artigianato artistico ateniese del VI-V secolo a.C.

È richiesta la prenotazione telefonando allo 0541 793851, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.
La partecipazione è gratuita.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-06-2020 alle 15:58 sul giornale del 19 giugno 2020 - 190 letture

In questo articolo si parla di cultura, rimini, Comune di Rimini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bok8