Statistiche Web

Percorre 10 chilometri contromano sulla A14, 76enne semina il panico

Autostrada generico 02/08/2016 - Ha percorso 10 chilometri contromano sulla A14, da Cattolica a Pesaro sulla corsia di emergenza.

La polizia stradale, inseguendolo con sirene e lampeggianti è riuscito a fermarlo. Decine le chiamate alle forze dell’ordine da parte degli automobilisti. L’uomo alla guida, un 77enne riccionese, era entrato in autostrada dal casello di Pesaro imboccando la rampa per Bologna. Invece di incanalarsi verso nord, però, ha svoltato a sinistra verso sud percorrendo in senso opposto la corsia nord. All'autogrill Foglia Est ha fatto benzina per poi ripartire verso nord regolarmente.

Arrivato a Cattolica, è uscito per poi rientrare subito dopo in direzione nord e, come prima, arrivato il momento di incanalarsi verso Riccione, ha svoltato a sinistra imboccando la corsia di emergenza della corsia nord, ma in senso opposto. Per fortuna nessun incidente.

L’uomo non era ubriaco. Alla polizia si è giustificato dicendo che aveva sbagliato strada. Per lui il sequestro dell’auto e della patente, oltre ad una salatissima multa.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it






Questo è un articolo pubblicato il 02-08-2016 alle 19:32 sul giornale del 03 agosto 2016 - 382 letture

In questo articolo si parla di cronaca, autostrada, redazione, pesaro, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azSN